Federproprietà Napoli

Natale, successo a Napoli e Caserta per ‘Compra italiano, compra locale’

Pubblicità

In tanti comuni d’Italia e della Campania si è svolta anche oggi l’iniziativa di Fratelli d’Italia per sostenere l’economia italiana e di vicinanza ‘Compra italiano, compra locale. Un Natale tricolore è un Natale solidale’ con l’allestimento di gazebo nelle vie centrali e più frequentate per gli acquisti natalizi.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Grande successo per l’appuntamento a Napoli, che si è svolto in via Toledo (angolo Largo Berlinguer) e via Chiaia (lato piazza dei Martiri) dalle 10 alle 13. All’evento presente anche l’onorevole Luciano Schifone e Luigi Rispoli, dirigenti nazionali di Fratelli d’Italia, Alfredo Catapano, responsabile provinciale dipartimento commercio e PMI di Fratelli d’Italia e il consigliere comunale Andrea Santoro e la presidente regionale di Gioventù Nazionale Campania Roberta Salerno.

Militanti e simpatizzanti hanno donato a tantissime persone, chiunque avesse acquistato un prodotto fatto in Italia e comprato in un negozio di vicinato, l’originale carta regalo con la scritta ‘compra italiano, compra locale’ per confezionare il proprio pacchetto.

Grande curiosità e apprezzamento dei cittadini intorno ai gazebo di Fratelli d’Italia anche a  Caserta, Santa Maia Capua Vetere e Santa Maria a Vico. L’occasione ha permesso ai volontari, dirigenti e agli eletti di FdI di confrontarsi con i cittadini sulle proposte avanzate a tutela del made in Italy, delle aziende italiane e del piccolo commercio, ma anche a quelle relative al decreto ristori e a tutte le misure per affrontare le conseguenze economiche della pandemia.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Amministrative, Maresca: «Nessuna vergogna dei partiti. Manfredi imposto dai chi ha distrutto Napoli»

«La differenza tra me e il candidato sindaco della sinistra? È tutta nell’ipocrisia di chi come Manfredi spaccia per vere delle falsità e dice...

Amministrative, domenica e lunedi i cittadini diranno da chi vogliono essere governati

La matita per esercitare il voto rende uguali ricchi e poveri, la differenza potrà persistere nell’ottusità e l’ignoranza del singolo La democrazia elettiva si concretizza...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter