Federproprietà Napoli

Torre Annunziata, si dimette anche l’assessore Cirillo: «Non ci sono più le condizioni per lavorare»

Pubblicità

Nuovo grattacapo per il primo cittadino di Torre Annunziata Vincenzo Ascione, che vede acuirsi il problema dell’assenza di ‘quote rosa’ in giunta. Questa mattina anche l’assessore Emanuela Cirillo ha rassegnato le proprie dimissioni dal governo oplontino. A Cirillo, in carica dal 2017, erano state affidate le deleghe a Bilancio, Pianificazione Economica, Patrimonio, Tributi e Grande Progetto Pompei.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Ritengo che non sussistano più le condizioni di fiducia che sono alla base del conferimento dell’incarico – scrive Cirillo nella lettera di dimissioni indirizzata al Sindaco -. E’ dunque venuto a mancare uno dei principi indispensabili ai fini di poter esercitare le funzioni a me demandate».

Le dimissioni della ormai ex assessore arrivano proprio nelle ore di lavoro più frenetiche del sindaco che sta cercando di trovare la quadra per un rimpasto che sembra sempre più difficile ma necessario per riportare a 3 le donne in giunta. Prima della Cirillo, a fine novembre si era dimessa anche Martina Nastri (a cui è subentrato Luigi Cirillo) e a inizio ottobre l’assessora ‘fantasma’ Roberta Ramondo.

Sulle sue dimissioni è intervenuto anche Ascione: «Con grande dispiacere prendo atto della decisione assunta dall’ex assessore Cirillo, che in questi anni ha svolto il suo incarico al servizio della città con impegno, determinazione e risolutezza».

Pubblicità

«La sua passione per la politica, le indiscutibili doti umane e competenze professionali, le hanno consentito di raggiungere traguardi importantissimi, soprattutto per ciò che riguarda la gestione del patrimonio immobiliare di proprietà del Comune e dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Mi impegnerò affinché il lavoro da lei svolto non vada sprecato, e spero fortemente che le nostre strade possano nuovamente incrociarsi in futuro».

Leggi anche:  Traffico e spaccio di stupefacenti: 22 arresti tra Salerno, Napoli e Cosenza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

La maggioranza discute sul nuovo Dpcm e su come festeggiare il Natale. E intanto si divide sulla riforma del Mes

Gli occhi della maggioranza e del centrodestra sono tutti puntati a domani, quando in Parlamento arriverà l’ennesimo scostamento di bilancio, il terzo. In tutto...

Coronavirus, sei contagi all’ospedale Monaldi: avviata la sanificazione a Medicina Interna

Dopo il caso dell'ospedale di Pozzuoli, picco di contagi da Coronavirus anche nel reparto di Medicina Interna Cardiovascolare dell'Ospedale Monaldi di Napoli. Il primario,...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter