Federproprietà Napoli

Covid-19, anticipata la riunione dell’Ema per decidere sul vaccino Pfizer-BioNTech

Pubblicità

Il via libera dell’Ema al vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid-19 potrebbe arrivare prima del previsto. L’agenzia europea per i medicinali, infatti, ha spostato la data della sua riunione dal 29 al 21 dicembre «dopo aver ricevuto nuovi dati» sul vaccino anti-coronavirus sviluppato e prodotto dalla casa farmaucetica. «Il 21 dicembre è stata programmata una riunione straordinaria per arrivare ad una conclusione se possibile», ha riferito l’Ema.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Ogni giorno conta» ha affermato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter. La von Der Leyen ha poi aggiunto che «lavoriamo alla massima velocità per autorizzare i vaccini per il Covid 19. Accolgo le novità dell’Ema che anticipano l’incontro per discutere del vaccino Pfizer-BionTech prima di Natale. Probabile che i primi europei siano vaccinati prima della fine del 2020».

«Il previsto passaggio alla Commissione europea  per l’approvazione definitiva al vaccino anti-Covid Pfizer-BionTech – spiega Guido Rasi, ex direttore esecutivo Ema – potrebbe avvenire con tutta probabilità entro 48 ore dal via libera dell’Ema, e dunque già il 26 o 27 dicembre se l’Ema si pronuncerà prima di Natale».

A quel punto, spiega Rasi, «il vaccino sarebbe utilizzabile dal giorno dopo nei Paesi Ue» ha aggiunto. Se la macchina distributiva e la logistica sono pronte, e con la contestuale e immediata validazione da parte di Aifa, «la campagna vaccinale in Italia potrebbe dunque partire – afferma – già il 28-29 dicembre».

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Scuola in sciopero nazionale il 30 maggio, assemblea in Campania

Iniziativa promossa dalle organizzazioni sindacali I sindacati di categoria della scuola in Campania Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams, guidati...

Dl Sostegno, Calandrini (FdI): «Dietro il cambio di nome vogliamo anche il cambio di approccio»

«Apprendiamo dalla stampa che il decreto Ristori 5 cambia nome e diventa dl Sostegno. Mi auguro che il cambio di nome voglia implicare anche...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook