Campania, scomparso Antonio Amente: il sindaco di Melito affetto da Covid-19

Lutto cittadino a Melito, in provincia di Napoli. E’ deceduto il primo cittadino Antonio Amente. Era affetto da Covid-19, l’11 novembre scorso però le sue condizioni sono peggiorate ed è stato ricoverato all’ospedale San Giuliano di Giugliano a causa di una crisi respiratoria. Le condizioni sembravano stabili fino al peggioramento di ieri.

Pubblicità

A comunicare il ricovero lo stesso primo cittadino che anche in quell’occasione esortò i propri cittadini: «vi invito ancora una volta ad attenervi minuziosamente alle ordinanze e alle disposizioni in materia di Covid-19; di limitare le uscite al minimo indispensabile ed in ogni caso indossare sempre la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza. Infine vi esorto ad isolarvi ed a contattare immediatamente il vostro medico curante nel caso dovreste accusare sintomi simil influenzali».

Il sindaco, medico molto amato in provincia di Napoli, era al quarto mandato. La prima esperienza tra il 1999 e il 2002 e poi dal 2008 al 2011, poi la rielezione nel 2017. Per anni esponente di Forza Italia, nell’agosto del 2020 il primo cittadino aveva annunciato il suo passaggio nelle fila di Fratelli d’Italia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Setaro

Altri servizi

Crisi internazionali, il Consiglio di difesa: Italia invoca il diritto umanitario a Gaza

La riunione voluta dal presidente Mattarella Di fronte alla crisi di Gaza, l’Italia «invoca l’applicazione del diritto umanitario e in particolare delle Convenzioni di Ginevra...

Secondigliano, fidanzati morti in auto: il padre di Vincenzo suicida nello stesso box

L'uomo si sarebbe tolto la vita con le stesse modalità Si è tolto la vita nello stesso modo, con le stesse modalità con le quali...