Federproprietà Napoli

Sicilia, maxi blitz a Catania: sgominate 12 ‘piazze’ di spaccio, 101 indagati

Pubblicità

Sono 101 gli indagati coinvolti in una maxi operazione antimafia compiuta questa mattina dai carabinieri a Catania che stanno eseguendo un’ordinanza cautelare del gip. Nel blitz impegnati oltre 400 militari dell’Arma del comando provinciale di Catania, con il supporto dei militari delle altre province della Sicilia e dei reparti specializzati: compagnia di intervento operativo del 12esimo Reggimento Sicilia, squadrone eliportato Cacciatori Sicilia, nucleo Elicotteri e nucleo Cinofili.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli indagati nell’operazione, denominata ‘Skanderbeg’, sono accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante del metodo e della finalità mafiosa, e per detenzione illegale e porto di armi da fuoco.

L’inchiesta, coordinata dalla locale Procura distrettuale, ha permesso di azzerare la roccaforte del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, che, attraverso diversi gruppi criminali, era sotto il diretto controllo di Cosa nostra. Dda e militari dell’Arma ritengono di avere sgominato 12 imponenti ‘piazze di spaccio’ radicate nel popolare quartiere di San Giovanni Galermo, storica ‘roccaforte’ del traffico e della vendita di droga nel capoluogo etneo.

L’indagine è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia e condotta dal nucleo operativo della compagnia carabinieri di Catania Fontanarossa. Secondo l’accusa, «le diverse squadre che gestivano le ‘piazze di spaccio’ godevano di una chiara autonomia sotto il profilo della competenza territoriale e della gestione organizzativa, ma agivano comunque sotto il diretto controllo del gruppo Nizza aderente alla ‘famiglia’ di Cosa nostra catanese dei Santapaola-Ercolano, che imponeva ai ‘capi piazza’ il rifornimento esclusivo dello stupefacente dal medesimo gruppo dei costi e i quantitativi di droga da acquistare».

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Camorra, nuovo ergastolo per Cosimo Di Lauro: ritenuto mandante di 3 omicidi

È stato condannato per gli omicidi di Raffaele Duro, Salvatore Panico e di Federico Bizzarro La seconda sezione della Corte di Assise Di Napoli (presidente...

Peppiniello Conte e il sapore squisito del potere

Piano piano se ne va ma sa bene gli obiettivi che vuole centrare. E non si perde mai di coraggio nell’affrontare i mille e...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook