Campania, 16 migranti sbarcano in Penisola Sorrentina

Sedici migranti, tra cui due donne, sono sbarcati ieri sera a Nerano, a Marina del Cantone, uno dei borghi di Massa Lubrense (Napoli), in Penisola Sorrentina. Scesi da una imbarcazione si sono fermati nell’abitato.

Pubblicità

La proprietaria di una salumeria ha aperto il negozio e ha dato loro da mangiare. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri, che hanno coordinato le operazioni di assistenza oltre ad accertare come siano giunti in Campania e da dove; i militari hanno provveduto a mettere in atto tutte le procedure di emergenza e quelle sanitarie. Sul posto anche gli uomini del 118, quelli della Guardia Costiera e della polizia municipale.

I migranti sono stati sottoposti a misurazione della temperatura corporea. «In primo momento ci era stato chiesto un mezzo di trasporto per accompagnarli in un centro di identificazione. Messo a disposizione il mezzo le procedure si sono rilevate più complesse a causa dell’emergenza Covid-19 ed abbiamo dovuto sistemare per la notte queste persone presso la Sala delle Sirene» fanno sapere dall’Amministrazione comunale.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La Protezione Civile Comunale con i suoi volontari ha allestito in poco tempo i posti letto con brandine, lenzuola e coperte e i servizi sociali hanno assicurato generi di conforto e materiale per l’igiene personale.

L’Asl Napoli 3 è intervenuta con un’ambulanza e ha visitato i migranti che questa mattina saranno sottoposti a tampone per il Covid-19 saranno trasferiti per l’identificazione e l’accoglienza in un centro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Incidente fatale sull’asse mediano: 41enne muore decapitato

Il ferito ha riportato lesioni a un braccio e una gamba I carabinieri sono intervenuti sull’asse mediano direzione Lago Patria, all’altezza dell’esercizio commerciale “Gloria”, a...

Meloni: «Campania ha enormi potenzialità, destino non è vivere di sussidi»

La premier: «Il Sud deve avere la possibilità di dimostrare finalmente il suo valore» «Per molte forze politiche è molto più facile cercare il consenso...