La Pietra (FdI): «Da Bellanova relazione deludente. Manca strategia per difendere prodotti nazionali»

«Deludente sul piano politico la relazione del ministro Bellanova, ascoltata oggi in audizione congiunta con le Commissioni Agricoltura di Camera e Senato. Il ministro si è limitata a fare un elenco di quanto accaduto fino ad oggi, riportando notizie ormai già in possesso di tutti noi, senza indicare linee politiche chiare dell’azione del nostro governo». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra, capogruppo in Commissione Agricoltura.

Pubblicità

«Ho sottolineato al ministro – continua La Pietra – che ci saremmo attesi di conoscere quali azioni intendesse promuovere per contrastare la riduzione delle risorse europee all’agricoltura italiana. O quali interventi da mettere in campo per la salvaguardia dei prodotti italiani contro il pericolo contraffazione che penalizza il comparto per oltre 100 miliardi».

«Oppure come equilibrare la concorrenza all’interno del mercato europeo fra Nazioni che hanno sistemi fiscali, costi del lavoro e tutele ambientali differenti e che penalizzano le nostre aziende. Su tutto ciò non abbiamo avuto alcuna risposta dal ministro».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Infine, riguardo la definizione del Piano Strategico Nazionale non siamo d’accordo, se non attraverso un confronto istituzionale fra le Commissioni competenti e il Parlamento. Il tavolo di partenariato, proposto dal ministro, non può certamente essere una seconda ‘Villa Doria Pamphili’», conclude.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Costretto dal clan a vendere hashish e picchiato: tre arresti

In manette tre uomini vicini ai Casella di Ponticelli I carabinieri della Tenenza di Cercola hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal...

Spaccio di droga nel Beneventano: 6 misure cautelari

Ricostruite decine di cessioni Tre persone agli arresti domiciliari, per altre tre è stato disposto obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. È questo il bilancio...