Calabria, 60enne uccisa a colpi d’ascia: arrestato il marito

Una donna di 60anni, Concetta Liuzzo, è stata uccisa a colpi di ascia nella frazione Zuccarà a Montebello Ionico, nel reggino. Secondo quanto ricostruito fino a ora ad ammazzarla, ieri sera, sarebbe stato il marito Carmelo Minniti, di 69 anni che è stato arrestato e interrogato dal magistrato di turno della procura della Repubblica di Reggio Calabria.

Pubblicità

Non si conoscono ancora i dettagli di quanto è successo ma sembra che alla base del delitto ci fosse la gelosia. E’ stato lo stesso omicida a chiamare i carabinieri. C’è comunque il massimo riserbo sulle cause e la dinamica dell’omicidio. Si sa solo che tra il marito e la moglie in passato ci sono stati dei litigi che poi erano stati risolti. Si sta cercando di capire adesso cosa sia successo alla coppia nelle ore che hanno preceduto l’omicidio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Nave contro la banchina al molo Beverello: 44 persone ferite

La scatola nera per chiarire la dinamica Sarà l’analisi della scatola nera a chiarire la dinamica dell’incidente al molo Beverello, a Napoli, dove in mattinata...

Governo, Giorgia Meloni: «È finita la repubblica delle banane»

La premier e i leader del Centrodestra in Basilicata per lanciare la volata a Vito Bardi «Diteci cosa pensate del lavoro di questo governo». Giorgia...