Federproprietà Napoli

Covid-19, Bonaccini: «Test rapidi da medici di base e pediatri»

Pubblicità

«Con la ratifica in sede di Conferenza Stato-Regioni di oggi, ora possiamo dare il via alla fase operativa dell’Accordo per l’esecuzione dei test rapidi di accertamento del Covid da parte dei medici di medicina generale e dei pediatri» di famiglia. Lo ha dichiarato il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini. Un passaggio fondamentale «per far partire il rafforzamento e il potenziamento delle attività di prevenzione e controllo del contagio in modo più capillare sul territorio».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Bonaccini ha voluto rinnovare «il ringraziamento ai sindacati e a tutti coloro che hanno permesso di arrivare a questi Accordi Collettivi Nazionali per contrastare la diffusione del Covid-19 e consentire l’effettuazione dei test antigenici rapidi ai Mmg e Pls» e ha assicurato che «stiamo già verificando i quantitativi e le modalità di distribuzione dei test. Infatti in collaborazione con il Ministero della Salute e l’Agenas sono già stati avviati in contemporanea i Tavoli tecnici che si occuperanno della quantificazione dei fabbisogni e della distribuzione dei test antigenici».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Terra dei fuochi, Nappi (Lega): «Condivisibile preoccupazione vescovo su De Luca»

Il consigliere: «Giunta regionale è intenzionata a realizzare un nuovo impianto per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti» «Come non condividere la preoccupazione del...

Conte si veste da prestigiatore: il dl Semplificazioni c’è ma il testo non si vede

E’ un Giuseppe Conte in versione prestigiatore quello che ieri mattina nel corso di una conferenza stampa, la prima dopo settimane, ha presentato il...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook