Federproprietà Napoli

Campania, nuova ordinanza della Regione: vietata la vendita d’asporto

Pubblicità
Pubblicità

Nuova ordinanza della Regione Campania, la numero 85, emanata questa mattina e contenente misure per la prevenzione e il contenimento dell’epidemia da Covid-19. Al centro del provvedimento la scuola, la mobilità e le attività di ristorazione.

Confermate (all’infuori di nidi e asili per i bambini tra 0 e 6 anni) «le disposizioni regionali sulla didattica a distanza nella scuola primaria e secondaria, salvi i progetti per alunni con disturbo dello spettro autistico e/o gli alunni diversamente abili, già adottate con Ordinanza n.82, nonché le disposizioni regionali vigenti per la didattica a distanza nelle Università».

In Campania rimane inoltre «il divieto di mobilità interprovinciale, ferma la forte raccomandazione (contenuta nel DPCM del 24 ottobre) a non allontanarsi dal territorio comunale se non strettamente necessario».

Se in Italia è ancora consentito l’asporto, il governatore De Luca fa un passo in avanti e impone il divieto in tutta la Campania. Nell’ordinanza si legge infatti che per le attività di ristorazione è fatto «divieto di asporto (salvo che gli esercizi con consegna all’utente in auto e con sistema di prenotazione da remoto)» e aggiunge che resta «consentita la consegna a domicilio, con partenza dell’ultima consegna alle 23,00 e rinvio, per il resto, alle disposizioni del DPCM 24 ottobre 2020».

Pubblicità

Invariato il coprifuoco con «l’obbligo di rientro a casa entro le ore 23, secondo quanto recentemente disposto d’intesa con il Ministro della Salute». Per l«l’attività di jogging» resta «la fascia oraria nelle ore 6,00-8,30».

Le disposizioni hanno efficacia fino al 31 ottobre, data nella quale l’Unità di Crisi effettuerà nuove valutazioni, sulla base dell’andamento epidemiologico che sarà stato registrato nel contesto regionale e locale. Inoltre è stato dato mandato all’Unita di Crisi di valutare, insieme all’Anci, entro il 28 ottobre prossimo, le determinazioni eventualmente necessarie in vista della commemorazione dei defunti (1 e 2 novembre).

Qualche ora dopo però la Regione ha corretto l’ordinanza. Leggi anche l’aggiornamento

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Covid-19, risoluzione: ok col ‘trucco’ alla Camera. Assenti tutti in missione

La Camera ha approvato la risoluzione di maggioranza, presentata dal ministro della Salute Roberto Speranza, sulla proroga dello stato di emergenza per il Covid-19...

Fisco, rinviati pagamenti e cartelle fino al 15 ottobre

Sono state pubblicate le faq aggiornate, in seguito alla proroga della sospensione fino al 15 ottobre dei pagamenti e delle cartelle di pagamento, stabilite...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook