Migranti. Traffico di esseri umani, scoperta organizzazione transnazionale: 14 arresti

Scoperta un’organizzazione dedita al traffico di esseri umani con la propria base tra Milano e il Nord Est. Per questo motivo la Polizia ha eseguito il fermo di 14 stranieri accusati di far parte di un’associazione a delinquere transnazionale finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, all’esercizio di attività abusiva di prestazione di servizi di pagamento e altri delitti contro la persona, l’ordine pubblico, il patrimonio e la fede pubblica; reati aggravati dalla transnazionalità.

Pubblicità

L’associazione operava nel Centro Africa (Eritrea, Etiopia, Sudan), i paesi del Maghreb (Libia), in Italia (Lampedusa, Agrigento, Catania, Roma, Udine, Milano), e in vari paesi del Nord Europa (Inghilterra, Danimarca, Olanda, Belgio e Germania). Le indagini svolte dalla squadra mobile di Palermo e dal servizio centrale operativo e coordinate dal procuratore di Palermo Francesco Lo Voi, dal procuratore aggiunto Marzia Sabella e dai sostituti procuratore Gery Ferrara, Claudio Camilleri e Giorgia Righi. 

L’organizzazione, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, operava su due diversi fronti ma interconnessi fra loro: il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e l’esercizio abusivo di attività di intermediazione finanziaria tramite il cosiddetto metodo ‘hawala, utilizzato principalmente per il pagamento dei viaggi dei migranti o del prezzo della loro liberazione dalle ‘safe house’ in territorio libico. Quattro indagati sono ancora latitanti presumibilmente all’estero. Sequestrate ingenti somme di denaro in occasione delle numerose perquisizioni in corso in tutta Italia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

In casa oltre 60 chili di sostanze stupefacenti: in manette padre e figlio

La droga conservata anche in frigorifero I carabinieri della stazione di Arpino di Casoria hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio padre...

Ex Ilva, al via il cambio di rotta: scelto il commissario straordinario

Il decreto del ministro delle Imprese Adolfo Urso Commissariamento al via per Acciaierie d’Italia. Il cambio di rotta a «decorrenza immediata» arriva con un decreto...