Federproprietà Napoli

Scuola, primi banchi monoposto ad Alzano Lombardo e Nembro

Sono arrivati a destinazione i primi banchi monoposto realizzati per la riapertura della scuola in sicurezza dopo la pandemia di Coronavirus. A Nembro (Bergamo) i primi 460 banchi li hanno scaricati i militari dell’esercito, all’interno di un istituto. La cittadina, tra le più colpite dal virus, è stata scelta dal commissario straordinario Domenico Arcuri in modo simbolico, insieme ad Alzano Lombardo e Codogno, come destinazione ‘simbolica’ per portare la prima fornitura.

Ad Alzano, in particolare, fa sapere il Comune, sono in consegna durante la mattinata dal ministero «circa un centinaio i banchi di tipo tradizionale», non di quelli con le rotelle. «Numero e tipologia di banchi sono stati richiesti dalla dirigenza scolastica dell’istituto comprensivo Montalcini, che ha il compito di organizzare le strutture scolastiche secondo i protocolli ministeriali anti covid-19».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Coronavirus, tecnici di Torre Annunziata a Bologna per produrre ventilatori polmonari

Anche Torre Annunziata in prima fila alla lotta contro il Coronavirus. E lo fa attraverso cinque tecnici civili: Giuseppe Leveque, Vincenzo Malafronte, Giuseppe Padulano,...

Csm, dopo l’intervento di Mattarella nessun alibi alla riforma. Ma la sinistra sarà all’altezza?

'Tanto tuonò che piovve' e in una Roma piovosa come non accadeva da settimane il riferimento appare quanto mai calzante. Da giorni il presidente...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook