Regionali Campania, candidato del Centrosinistra imita Gomorra in uno spot. Scoppia la polemica

Un primo piano in bianco e nero e la frase «C’amma ripiglia’ tutto chell’ che è o’ nuostr» (dobbiamo riprenderci tutto ciò che è nostro, ndr). E’ con una delle frasi più celebri della serie tv Gomorra che Ciro Attanasio comincia il suo video elettorale per lancia la propria candidatura consigliere regionale in Campania nella lista Più Campania in Europa, nella coalizione del presidente ricandidato Vincenzo De Luca.

Pubblicità

Attanasio, imitando il tono dei boss nella serie Sky, spiega nello spot  che si tratta di riprendersi «sanità, rifiuti, industria, turismo, lavoro. Ma soprattutto dignità e rispetto». Il video ha generato numerose polemiche e gli utenti dei social hanno commentato in tono sarcastico. «Scegliere una presentazione, tratta da un film di gomorra non la vedo una presentazione adatta, per la candidatura per la Regione Campania.. La vedo bene per una scenata comica…» commenta Paolo. «Per completare la campagna – afferma sarcastico Daniel – elettorale ti consiglio di fare un video mentre impenni con il motorino per le vie dei quartieri spagnoli magari in 3».

Un autogol per il candidato del Centrosinistra. Lo stesso Attanasio nel post prova a spiegare le motivazioni della scelta alquanto discutibile: «Non ci sto a vedere la mia terra derisa dai Leghisti, non dimentico la frase “Vesuvio Lavali col Fuoco”. Mi batterò per la dignità e il rispetto, in una terra dove mancano da troppo tempo. (Ogni riferimento a Gomorra è puramente casuale)».

Pubblicità Federproprietà Napoli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Ragazzino ferito a colpi d’arma da fuoco per una tentata rapina a Napoli

La vittima ricoverata al Pellegrini Ferito, a 16 anni, per una tentata rapina. Secondo quanto al momento ricostruito dai carabinieri, è quanto sarebbe accaduto la...

Adolfo Greco: favoriva il clan dei Casalesi nella distribuzione di generi alimentari

Avrebbe indotto la Parmalat spa a revocare la concessione per la distribuzione dei suoi prodotti nel Casertano L’imprenditore 74enne Adolfo Greco - a cui oggi...