Federproprietà Napoli

Csm, la procura di Perugia chiede il rinvio a giudizio per Luca Palamara

Pubblicità

La procura di Perugia ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex consigliere del Csm Luca Palamara accusato di diversi episodi di corruzione. Stesso provvedimento per l’imprenditore Fabrizio Centofanti, l’amica del magistrato Adele Attisani e Giancarlo Manfredonia, titolare di un’agenzia di viaggi. La richiesta di rinvio a giudizio è stata formalizzata dal procuratore Raffaele Cantone e dai sostituti Gemma Miliani e Mario Formisano.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’inchiesta è quella che ha terremotato il Csm, portando alle dimissioni di diversi consiglieri, per le intercettazioni di colloqui in cui con esponenti politici discutevano delle nomine al vertice delle procure, a cominciare da quella di Roma. A Perugia Palamara è finito sotto indagine per i suoi rapporti con Centofanti, cui – secondo l’accusa – avrebbe messo a disposizione le sue funzioni di magistrato in cambio di viaggi e regali. L’imprenditore avrebbe anche pagato lavori nell’abitazione di Attisani, che deve rispondere di essere stata istigatrice delle presunte condotte illecite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19, da domani l’Italia quasi tutta gialla, ma solo per quattro giorni

Migliora l'emergenza Covid-19 in Italia e da domani Campania, Toscana, Valle d'Aosta e la provincia autonoma di Bolzano passeranno in zona gialla. L'unica regione...

Legge elettorale, Meloni: «No alle liste bloccate, sì alle preferenze»

«No alle liste bloccate, sì alle preferenze nella legge elettorale. Gli italiani scelgono con il voto di preferenza i deputati europei, i consiglieri comunali...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook