Federproprietà Napoli

‘A vucchella, la poesia nata sui tavolini del Gran Caffè Gambrinus

Pubblicità
Gabrile d'Annunzio Gran Caffè Gambrinus
Gabriele D’Annunzio

‘A vucchella nasce a Napoli nel 1892 dal genio di Gabriele D’Annunzio. La leggenda vuole che sarebbe stata scritta sui tavolini del ‘Gran Caffè Gambrinus’ da una sfida lanciata dal poeta Ferdinando Russo, anch’egli assiduo frequentatore del Caffè, sulle capacità del Vate di scrivere una poesia in dialetto. D’Annunzio non se lo fece ripetere due volte ed accettò immediatamente la sfida, decidendo in seguito che la poesia dovesse essere musicata.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Così la inviò al musicista pescarese Francesco Paolo Tosti che ne compose la musica. Dal successo che la canzone ha riscosso in seguito si può dire che D’Annunzio la sfida l’abbia vinta. A cimentarsi con ‘A vucchella due grandissimi tenori come Enrico Caruso e Luciano Pavarotti, oltre Roberto Murolo, che hanno reso immortale la canzone. Leggi la storia del Gran Caffè Gambrinus

Sì, comm’a nu sciorillo
Tu tiene na vucchella
Nu poco pocorillo appassuliatella.
Meh, dammillo, dammillo,
– è comm’a na rusella –
Dammillo nu vasillo,
Dammillo, Cannetella!
Dammillo e pigliatillo,
Nu vaso piccerillo
Comm’a chesta vucchella,
Che pare na rusella
Nu poco pocorillo appassuliatella.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Conte presenta il dl Ristori. Basteranno 5 miliardi per spegnere l’incendio delle proteste in tutta Italia?

Basteranno 5 miliardi per spegnere l’incendio delle contestazioni che sta attraversando tutta Italia. L’ultima ieri in pieno centro di Roma, messo a ferro e...

Covid, Ricchiuti (FdI): «Con Green pass settore parchi divertimento in ginocchio»

«Ondate di disdette e richieste di risarcimento da parte dei clienti» «Non si sono fatte attendere le prime ricadute economiche negative a seguito dell’annuncio del...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook