Torre Annunziata, le associazioni: «Fare subito chiarezza sul progetto di rigenerazione urbana»

«I dettagli del progetto di riqualificazione del lungomare e dello Spolettificio consegnato dagli imprenditori di Naplest, le intenzioni rispetto ai bandi sulla mobilità sostenibile da 480 milioni di euro del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e lo stato del procedimento di redazione del Piano Urbanistico Comunale». È quanto chiedono di poter conoscere l’associazione ‘La paranza delle idee’, Confcommercio di Torre Annunziata, Legambiente di Torre Annunziata e il presidio Libera oplontino al Comune di Torre Annunziata.

Pubblicità

«In merito al masterplan – continua la nota – di Naplest, l’Amministrazione Comunale non ha ancora provveduto a divulgarlo, come pure sarebbe stato opportuno fare con un progetto a più riprese definito decisivo per il futuro della nostra Città». «Se non è un bluff e se non ci sono resistenze rispetto alla condivisione con gli altri portatori d’interesse, cosa si aspetta a renderlo disponibile quantomeno online?» sottolineano.

«Sui bandi del MIT, invece, l’Ente comunale ha fatto sapere di esserci già al lavoro. Sarebbe giusto che venissero esplicitate meglio le ipotesi progettuali che si stanno valutando e che si desse spazio a eventuali contributi esterni. Ora e non a ridosso della scadenza dei bandi, cosicché si possa procedere al confronto tra le varie alternative».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Per quanto concerne il PUC «vorremmo sapere a che punto è il lavoro, che dovrebbe addirittura essere stato agevolato dall’assenza delle normali incombenze per l’Ufficio Tecnico. Inoltre, seguendo l’esempio di altri Comuni, chiediamo la creazione di un apposito spazio web, mediante il quale, tra le altre cose, si potrebbe fare una prima consultazione dei cittadini, magari con dei questionari» conclude la nota.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Regionali, il centrodestra trova l’intesa: ricandidati i presidenti uscenti

Bardi, Cirio e Tesei in corsa alle prossime elezioni Ora bisogna restare compatti, e lavorare per assicurarsi di non replicare in Abruzzo l’amara sorpresa sarda....

A Roma riapre al pubblico il museo Mario Praz

Sangiuliano: «Prezioso tassello del nostro patrimonio culturale» È stato inaugurato oggi, venerdì 1 marzo 2023, a Roma, nell’appartamento di Palazzo Primoli, sito in via Zanardelli,...