Federproprietà Napoli

Coronavirus, Parisi (Anpal): «Reddito di emergenza a chi versa in condizioni di indigenza»

Pubblicità

«Fino alla fine dell’emergenza Coronavirus, a tutti coloro che versano in condizioni di indigenza e povertà e non sono già beneficiari del Reddito di cittadinanza, si potrebbe immaginare di assegnare immediatamente e con urgenza, tramite una procedura semplice e snella, un Reddito di emergenza, a esempio del valore di 600 euro mensili». E’ quanto si legge nella relazione rilasciata dal presidente dell’Anpal, Domenico Parisi, alla commissione Lavoro alla Camera in occasione della sua audizione.

Parisi: «Terminata l’emergenza Coronavirus potrà trasformarsi in Reddito di cittadinanza»

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Terminata la fase di emergenza, entro 30 giorni – si legge – dalla riapertura dei servizi dei Centri per l’impiego, ciascun nuovo beneficiario dovrà presentarsi/contattare i Centri per l’impiego per regolarizzare la posizione con una procedura analoga a quella utilizzata dai beneficiari di Reddito di cittadinanza, firmando la dichiarazione di immediata e Patto di Servizio. A partire da quel momento, laddove ricorrano le condizioni, il Reddito di emergenza potrà trasformarsi in Reddito di cittadinanza, seguendo il consueto iter per i percettori di Reddito»

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, agguato nella notte: 28enne ucciso a colpi d’arma da fuoco

Agguato mortale la scorsa notte a Napoli. E' stato ucciso a colpi d'arma da fuocoo un uomo di 28 anni. Secondo quanto al momento...

Col senno del poi, rispetto all’oggi: «…i “meravigliosi” anni di piombo…»

In piena pandemia da "covid 19" riemergono i cosiddetti "anni di piombo" italiani, portati a galla per l’arresto in Francia di "terroristi comunisti", condannati...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter