Federproprietà Napoli

Coronavirus, dimessa paziente curata con il Tocilizumab: è la prima che torna a casa

Pubblicità

Una delle pazienti affette da Coronavirus e trattate con il Tocilizumab all’ospedale Cotugno di Napoli è guarita ed è tornata a casa. Ne dà notizia il team dell’oncologo Paolo Ascierto che insieme al collega infettivologo Vincenzo Montesarchio ha iniziato nei giorni scorsi la cura a Napoli con il farmaco che è ora sperimentato dall’Aifa. La donna, 59 anni, è la prima paziente trattata con il Tocilizumab che torna a casa.

Pubblicità Federproprietà Napoli

LEGGI ANCHE – Ascierto: «Campania sta reggendo al Coronavirus, opportuno l’aumento dei tamponi»

Era stata ricoverata in gravi condizioni per una polmonite da Coronavirus a inizio mese. Il 13 marzo è stata trattata con il farmaco anti artrite. Le sue condizioni sono subito migliorate e oggi ha lasciato il reparto di Roberto Parrella del Cotugno. «E’ un ulteriore segnale di attività del farmaco – dice Paolo Ascierto – ma manteniamo il nostro cauto ottimismo». Una buona notizia che non è un caso isolato, come sottolinea Vincenzo Montesarchio: «Ottimi segnali – afferma – vengono anche dagli altri pazienti trattati».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Giostra crollata a Palma Campania, Procura apre un fascicolo: indagato il gestore

Si sarebbe sradicata dal suolo, abbattendosi su un lato La Procura di Nola ha aperto un fascicolo sul crollo della giostra avvenuto ieri sera a...

San Giuseppe Vesuviano, incendio danneggia stanze attività commerciale

Incendio domato dai vigili del fuoco, indagini dei carabinieri Questa notte verso le 4 a San Giuseppe Vesuviano i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook