Federproprietà Napoli

Coronavirus, Robert Gallo: «Non è detto che arrivi nelle regioni meridionali così come è arrivato in quelle del Nord»

Pubblicità
Robert Gallo - Coronavirus
Il professor Robert Gallo

«Il coronavirus potrebbe non arrivare nelle regioni meridionali con le stesse modalità con le quali è approdato in quelle del Nord». Lo sostiene Robert Gallo, direttore dell’Institute of Human Virology dell’Universuty of Maryland, negli Usa, che negli anni ottanta fu uno degli scopritori del virus dell’Aids, nel contesto di un’intervista all’agenzia Adnkronos nella quale ha sottolineato le possibili variabili, non ultimo il clima, che potrebbero differenziarla da quella cinese. Partendo dalla constatazione che – a suo dire – quella in corso in Italia è già sostanzialmente diversa da quella in atto in Cina, e «con una mortalità più alta, di cui si dovrà provvedere a verificare, questo da dove deriva».

Coronavirus, Robert Gallo: «Il virus non si è diffuso né in Russia, né in Africa»

Pubblicità Federproprietà Napoli

Sicché, ed è sempre il professor Gallo a sostenerlo, il Sud potrebbe addirittura essere risparmiato da una diffusione «sostenuta», dal momento che «mappamondo alla mano – ha aggiunto – l’attuale direttrice di marcia della diffusione e da Est a Ovest e viceversa e non da Nord a Sud». Sempre, per lo stesso motivo di cui sopra, il virologo ha rilevato che, ad esempio, «il virus non si è diffuso né in Russia, né in Africa. Non si sa il perché, potrebbe essere dovuto alle temperature, ma non è certo. Quindi non vale neanche la pena di prenderlo in cosiderazione».

Il professore di Baltimora, assicura di guardare con la massima serietà, all’evoluzione della situazione del Coronavirus nel nostro Paese. Sottolineando, anche che «Tutti negli Usa ne stanno seguendo con apprensione l’andamento. Ho molti collaboratori che provengono dal Nord del vostro Paese, che sono molto preoccupati, così come lo sono io». Infine, a proposito di eventuali consigli sulla validità delle misure assunte dal governo il virologo ha detto che non sono «eccessive. Anzi, sono quelle più opportune». «Su quello, però che succederà nei prossimi giorni nel vostro Paese – ha sottolineato – è difficile fare previsione. dipenderà dalla risposta delle persone» e di sperare «che gli italiani ascoltino i consigli del governo».

Leggi anche:  Brucellosi, nuovo sciopero della fame per gli allevatori campani

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

I partiti, irrilevanti al governo, puntano alle amministrative per dimostrare di contare ancora

Scintille Salvini-Letta e Meloni attacca i media: censurata la manifestazione di piazza del Popolo Il conto alla rovescia è partito. Non siamo ufficialmente all’ultimo miglio,...

Politiche Sociali: il centrodestra presenta le proprie proposte per Napoli

Questa sera, alle ore 19.00, in diretta streaming sulle pagine facebook delle Associazioni "Inmovimento" e "Volontari per Napoli", si svolgerà il primo di una...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook