Agguato nel Casertano: due uomini uccisi mentre erano in auto | I NOMI

Il duplice omicidio poco prima delle 14

Si torna a sparare nel Casertano, un duplice omicidio è avvenuto questa mattina a Orta di Atella poco prima delle 14 nei pressi dell’uscita Succivo della strada statale 7bis. Le vittime, originarie di Cesa, sono i due fratelli Marco e Claudio Marrandino (40 e 29 anni) che viaggiavano a bordo di una Bmw bianca. Uno è stato ucciso all’interno dell’abitacolo, l’altro fuori: sarebbe stato raggiunto dai colpi mentre tentava di fuggire ed è stato trovato, con il cellulare in mano, a una decina di metri.

Pubblicità

Leggi anche: Duplice omicidio di Orta di Atella: 53enne ascoltato in caserma

Sul posto per avviare le indagini ci sono i carabinieri del comando provinciale di Caserta. L’ipotesi è che possa trattarsi di un agguato di camorra. L’omicidio è avvenuto poche ore dopo il fermo di Emanuele Libero Schiavone, figlio del boss dei Casalesi pentito Francesco «Sandokan» Schiavone e a pochi giorni dal raid avvenuto contro la sua abitazione a Casal di Principe.

Setaro

Altri servizi

Precipitata nel vano ascensore: c’è un primo indagato per la morte di Clelia

L'amministratore del condominio iscritto nel registro degli indagati C’è un primo indagato per omicidio colposo nell’inchiesta per la morte della 25enne di Fasano, Clelia Ditano,...

I tentacoli di ‘ndrangheta e camorra sulla Capitale: sequestrati oltre 131 milioni di euro

Nell'operazione sono coinvolti 57 indagati Una vera e propria centrale di riciclaggio nella capitale al servizio dei clan, dove a muovere i fili erano i...