Una lite tra pizzaioli sfocia nel sangue

Ferito un 24enne di Fuorigrotta, polizia sulle tracce di un 49enne

Lite sfocia nel sangue a Fuorigrotta. All’interno del locale «Pizzeria & Trattoria Partenopea» in viale Kennedy, una discussione tra pizzaioli è degenerata in un accoltellamento. Il ferito è Enrico Infante, 24 anni, assalito e pugnalato al fianco e all’addome da un uomo di 49 anni, che poi è fuggito facendo perdere le sue tracce.

Pubblicità

L’aggressione è avvenuta poco dopo le 21:00, quando una discussione è sfociata in violenza. Le indagini della polizia sono partite immediatamente, dando il via a una vera e propria caccia all’uomo per rintracciare il responsabile, ancora ricercato ma già identificato. Il giovane ferito si è recato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo. Vista la gravità delle ferite, è stato disposto il trasferimento all’Ospedale del Mare, dove Enrico Infante è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Leggi anche: Lite tra pizzaioli sfocia nel sangue: fermato 49enne

Pubblicità Federproprietà Napoli

Nonostante sia arrivato in codice rosso, il 24enne non sarebbe in pericolo di vita. Sul luogo ferimento e in ospedale, la polizia ha avviato un’indagine accurata, ascoltando i testimoni presenti e acquisendo i video delle telecamere di sorveglianza del ristorante. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire con precisione la dinamica dei fatti per comprendere appieno le cause che hanno portato alla tragica lite.

Un ulteriore elemento drammatico si aggiunge alla vicenda: uno dei titolari della «Pizzeria & Trattoria Partenopea» è il padre del ragazzo di 24 anni, che lo scorso marzo è stato ritrovato senza vita insieme alla fidanzata 20enne di origine iraniana. I due giovani erano stati scoperti in una Fiat Panda rossa all’interno di un box auto a Secondigliano, uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio della vettura.

Setaro

Altri servizi

Duplice omicidio di Orta di Atella: 53enne ascoltato in caserma

Esclusa la matrice camorristica, potrebbe essere stato un litigio Due fratelli uccisi e un uomo di 53 anni finito in stato di fermo. È il...

Danno erariale da 3,7 milioni in Regione Campania : 17 inviti a dedurre

Tra i destinatari Gennaro Oliviero, Rosa D'Amelio e Vincenzo Maraio Un danno erariale da quasi 3,7 milioni di euro viene contestato dalla Procura Regionale per...