Il museo archeologico di Stabia riapre con un nuovo percorso

L’inaugurazione con il ministro Sangiuliano

Lunedì 4 marzo 2024 (ore 15), a Castellammare di Stabia (Na), alla Reggia di Quisisana (viale Ippocastani), si svolgerà l’inaugurazione del nuovo allestimento del Museo Archeologico di Stabia «Libero D’Orsi», che riapre, a partire da martedì 6 marzo, con un percorso ampliato, depositi visitabili e scuola di formazione e digitalizzazione.

Pubblicità

Interverranno: il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano; il Direttore generale Musei del MiC, prof. Massimo Osanna, il Prefetto capo della commissione straordinaria del. Comune di Castellammare, Raffaele Cannizzaro; il Direttore del Parco archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel; la Direttrice del Museo Archeologico di Stabia «Libero D’Orsi», Maria Rispoli; il prof. Carlo Rescigno dell’Università degli Studi della Campania «Luigi Vanvitelli».

Nell’occasione, il Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, cap. Massimiliano Croce, presenterà il recupero di circa 125 reperti archeologici di produzione campana, condotto in sinergia con il Parco Archeologico di Pompei – Area Tutela. I reperti saranno tutelati e valorizzati nel contesto del Museo «D’Orsi».

Setaro

Altri servizi

Truffe milionarie alle compagnie telefoniche: il boss Vincenzo Di Lauro assolto

Secondo l'accusa un complesso sistema avrebbe consentito di acquisire traffico telefonico senza pagare un euro Era ritenuto a capo di un’associazione a delinquere composta da...

Spedizione punitiva fuori dalla chiesa: 5 fermati

Fanno tutti parte di un nucleo familiare che ha aggredito alcuni vicini usando mazze da baseball, martello e pistola Cinque fermi per la spedizione punitiva...