«Diritto allo studio e diritto allo sport»: tavola rotonda alla Federico II

All’evento i presidenti delle federazioni sportive regionali

Lo sport come occasione di sviluppo e formazione della persona e strumento di aggregazione e inclusione sociale. Se ne discuterà mercoledì 25 ottobre nel convegno dal titolo «Diritto allo studio e diritto allo sport» che si terrà dalle ore 9.30 alle 13 presso il complesso dei SS. Marcellino e Festo, largo S. Marcellino, 10 Napoli, dell’Università Federico II. L’evento è stato promosso dal Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli studi di Napoli Federico II, dall’associazione Rinascimento Partenopeo, dall’Osservatorio Sport & Lifestyle, da Aflab, dall’Ais sezione sociologia dello sport, e vi parteciperanno i presidenti dei comitati regionali della Campania delle federazioni di tutte le discipline sportive.

Pubblicità

Il convegno sarà l’occasione per una riflessione sulla centralità dello sport sancita anche dal recente inserimento dello sport nella Costituzione attraverso l’articolo 33, e sullo stato di salute degli impianti sportivi in città.  «Lo sport è un valore che va tutelato e coltivato. Il suo inserimento in Costituzione è la testimonianza della sua centralità nella vita quotidiana. E, tuttavia, in realtà come quella di Napoli troppi giovani, troppe persone non possono accedere all’attività sportiva per via di carenze che sono sotto gli occhi di tutti e che noi di Rinascimento Partenopeo denunciamo con forza chiedendo un cambio di rotta», afferma l’avvocato Riccardo Guarino, presidente di Rinascimento Partenopeo.

Gli indirizzi di saluto sono affidati al professore Luca Bifulco, professore associato di Sociologia dello sport della Federico II; alla professoressa Dora Gambardella, direttore del dipartimento di Scienze sociali dell’Università Federico II. Introducono: l’avvocato Riccardo Guarino, presidente di Rinascimento Partenopeo; Italo Palmieri, consigliere commissione Sport e tempo libero di Rinascimento Partenopeo.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I relatori

Il convegno, moderato dall’avvocato Ivan Simeone (coordinatore commissione Sport e tempo libero di Rinascimento Partenopeo), avrà come relatori: la professoressa Virginia Zambrano, ordinario di Diritto privato comparato dell’università di Salerno e presidente della sezione consultiva del collegio di garanzia del Coni; Nicola Mercurio, direttore della Fondazione Agidae Labor; Carmine Zigarelli, presidente Figc Campania; Guido Pasciari, presidente regionale in Campania della Federazione italiana pallavolo; Antonio Bracciante, presidente della Fijlkam Campania (federazione italiana judo, lotta karate e arti marziali); Domenico Laezza, presidente del comitato regionale campano Taekwondo; Giuseppe Calicchio, presidente del comitato della Fir (federazione italiana rugby) della Campania; Virginia di Caterino, presidente del comitato regionale tennis Campania; l’avvocato Paolo Trapanese, presidente della federazione italiana nuoto Campania; l’ingegnere Fabiano Roma, presidente della federazione italiana canora kayak Campania; Aldo Cuomo, presidente della federazione italiana scherma Campania; Pasquale Giugno, presidente della federazione italiana canottaggio Campania; Aniello Caliendo presidente della federazione italiana pallacanestro Campania; Antonio Barulli, presidente  della federazione italiana sport invernali Campania; Aldo Castaldo, della presidente federazione ginnastica d’Italia Campania.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Terrorismo, scacco alla mafia turca: il boss Baris Boyun arrestato in Italia

L'uomo intercettato: «Sostituiremo il Pkk per la rivoluzione» Non solo propositi di alto spessore criminale ma anche un «programma politico» che coinvolge lo Stato e...

Incidente nel cantiere della metro a Napoli: un morto e due feriti

È accaduto in via Ruffo di Calabria a Capodichino Un morto e due feriti. È il bilancio di quello che appare come un gravissimo incidente...