Portici, rapinano l’ufficio postale e poi si scontrano con il bus: caccia ai banditi

Il bottino è di circa 65mila euro

Stamattina a Portici si è verificato un episodio di furto seguito da attimi di confusione. Dei rapinatori hanno preso di mira l’ufficio postale situato nella parte superiore di via Diaz. I due sono entrati nel locale poco dopo l’apertura e sono riusciti a portare via circa 65 mila eruo. Successivamente, sono fuggiti a bordo di un veicolo, ma la situazione è cambiata quando sono stati individuati e ha avuto inizio un inseguimento.

Pubblicità

Forse a causa della loro mancata conoscenza del territorio, i malviventi hanno percorso la strade in contromano, nella via Cardano, mettendo fine alla loro fuga quando si sono scontrati con un filobus che stava scendendo lungo la strada, in direzione piazza Poli. A questo punto, i malviventi hanno abbandonato il veicolo e hanno cercato di scappare a piedi. Sul posto agenti della Polizia di Stato del Commissariato Portici – Ercolano. Città blindata per la caccia all’uomo, traffico in tilt e apprensione tra i residenti subito dopo l’episodio.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Operaio 21enne schiacciato da una lastra: 5 persone indagate

Oggi il conferimento dell’incarico per l’autopsia Sono cinque le persone indagate per l’incidente sul lavoro avvenuto venerdì 17 maggio a Scafati (Salerno) e durante il...

Il clan dei Casalesi riciclava in Toscana: 18 avvisi di conclusione indagine

Le indagini incentrate «su un imprenditore operante nel settore edile» La Procura della Repubblica di Firenze, nell’ambito di un’indagine della Guardia di finanza di Firenze...