Patriarca (FI) e Azzurro Donna al corteo di Caivano: sradicare cultura della violenza

La deputata azzurra: la politica si mostri compatta

«Il drammatico episodio di violenza nei confronti delle due cuginette del Parco Verde è una vicenda dolorosissima che scuote le coscienze di tutti noi. Per questo motivo è doveroso che la politica si mostri compatta e assolutamente determinata nel porre in essere tutte le iniziative che saranno necessarie per sradicare la cultura della violenza e della criminalità dal Parco Verde di Caivano e da tutte le altre aree a rischio della nostra regione».

Pubblicità

Lo ha detto Annarita Patriarca, componente dell’ufficio di presidenza della Camera dei Deputati e membro della Commissione bicamerale di inchiesta sul fenomeno dei femminicidi, annunciando la partecipazione propria e di una delegazione di «Azzurro Donna» (movimento femminile di Forza Italia) al corteo di quest’oggi a Caivano.

«Bisogna prendere atto – ha concluso la Patriarca – della necessità improcrastinabile di un più incisivo e determinato piano di sicurezza e di prevenzione. Il Parco Verde, Caivano, e più in generale tutta la nostra regione non possono restare ostaggio e vittime della sopraffazione e della violenza».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Fondi Ue, l’alert della Corte dei Conti: «Serve responsabilità, sono debito pubblico»

L'invito dei magistrati: sforzo condiviso di buona amministrazione sia a livello nazionale che locale L’Italia oggi non è soltanto un «prenditore» di fondi europei in...

Truffa sui crediti «SuperAce», maxi sequestro da 117 milioni di euro

Nel mirino della Finanza 800 società Un decreto di sequestro preventivo è stato emesso dal gip presso il Tribunale di Napoli Nord su richiesta della...