Campania, Iannone: Ribaltata gara sull’ospedale di Salerno, in fumo 40 milioni

Il senatore: presenterò un’interrogazione parlamentare al ministro

«È vergognoso. La commissione regionale ribalta clamorosamente i calcoli, riscrive la graduatoria e assegna a un’altra società l’appalto per la realizzazione del nuovo ospedale Ruggi. Un maldestro pastrocchio – relativo al punteggio assegnato sul tempo di consegna dei lavori – che costerà caro alle casse regionali». Lo sostiene, in una nota, il senatore Antonio Iannone, commissario regionale di Fratelli d’Italia in Campania.

Pubblicità

«De Luca e i suoi geni della matematica, infatti, hanno mandato in fumo 40 milioni di euro, con buona pace dei cittadini campani che sono costretti a subire, fortunatamente ancora per poco, la prepotenza e la completa impreparazione di una classe politica, quella del Pd campano, che in otto anni ha catapultato la Campania agli ulti posti di tutte le classifiche sulla qualità della vita, indicatori economici, sanità, trasporti – sottolinea – Il nostro primato riguarda solo le tasse, che sono le più alte d’Italia, a fronte di servizi inesistenti. Presenterò un’interrogazione parlamentare al ministro della Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, e un esposto alla Corte dei Conti affinché si faccia piena luce su questa assurda quanto paradossale vicenda».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Governo, il ministro Calderone: «Dichiariamo guerra al caporalato»

La prima strada che si intende percorrere per fermare la strage è l’aumento dei controlli L’orrore per la morte di Satnam Singh, il bracciante abbandonato...

Tragedia nel Casertano, automobile si ribalta: 18enne morta

Ferite anche due amiche della vittima Tragico incidente stradale a Casal di Principe (Caserta) nella notte, dove una ragazza di 18 anni è morta dopo...