Palazzo crollato a Torre del Greco: quasi 100 persone sfollate

Migliorano le condizioni della 19enne ferita

Sono quasi un centinaio le persone per le quali il Comune di Torre del Greco ha dovuto trovare un alloggio di emergenza a seguito degli sgomberi effettuati sera dopo il crollo della palazzina in vico Pizza. Da ciò che si apprende infatti sono quasi una quindicina gli immobili per i quali i vigili del fuoco hanno chiesto, di concerto con la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, lo sgombero cautelativo. Il Comune, presso il quale sono in corso incontri nell’ambito delle attività del centro operativo allestito da ieri a palazzo Baronale, sta valutando soluzioni per garantire assistenza comune a tutti gli sfollati, per i quali si sta ancora procedendo ad un ulteriore censimento.

Pubblicità

Domani mattina, alle 8:30, si svolgerà il sopralluogo del consulente tecnico nominato dalla Procura di Torre Annunziata nell’area interessata. L’ha annunciato, nel corso di un collegamento da remoto, al sindaco della città vesuviana Luigi Mennella, il procuratore della Repubblica Nunzio Fragliasso, che ha fatto sapere come l’incaricato, il professor Nicola Augenti, effettuerà esami irripetibili sulla zona dove è avvenuto il cedimento nel quale sono rimaste ferite tre persone, che dovrebbero consentire successivamente la bonifica e con ogni probabilità il sequestro dell’area interessata dal crollo. Parte delle macerie è già stata rimossa ieri sera, con la messa in sicurezza della parti ritenute ancora pericolanti.

Intanto migliorano le condizioni della giovane di 19 anni estratta viva ieri dalle macerie e che ha riportato le fratture più gravi rispetto agli altri feriti. Il sindaco Luigi Mennella ha fatto sapere di avere sentito i genitori della ragazza e di avere appreso che ieri sera è stata operata per una frattura al femore nell’ospedale del Mare di Napoli. La ventenne presenta anche fratture al bacino e alle vertebre, per le quali si sta valutando la possibilità di non procedere ad interventi chirurgici. Per la 19enne la prognosi resta riservata ma non ci sono pericoli di vita.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Faida di Scampia, nuove accuse per il boss Raffaele Amato

Il capo degli Scissionisti raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere per armi, omicidi e ferimenti I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno...

Truffa a società di leasing, 30 denunce di 22 aziende

Proponevano l'acquisto di un bene industriale, poi rivelatosi inesistente La guardia di Finanza di Treviso ha denunciato 30 persone di 22 aziende diverse che dal...