Azione, Rossella Sessa lascia: «Ora un momento di riflessione»

L’ex deputato: «Mi aiuterà a fare più chiarezza e mettere in ordine le mie idee»

«La mia seppur breve esperienza in Parlamento ha rappresentato il culmine della mia militanza politica. L’ho fatto con senso di responsabilità e senso del dovere rispettando i principi cardini del partito azzurro. Al momento della caduta del Governo Draghi ho fatto la scelta di abbandonare Forza Italia seguendo i miei principi e la convinzione per cui quel governo andasse sostenuto fino all’ultimo giorno». Lo afferma l’ex deputato Rossella Sessa.

Pubblicità

«Diverse sono le stagioni della vita, dopo otto mesi di impegno nella realtà di Azione mi sento di dover affrontare un momento di riflessione che, di sicuro, mi aiuterà a fare più chiarezza e mettere in ordine le mie idee. Ringrazio il Presidente Mara Carfagna che ha sempre creduto in me, ringrazio il Segretario Carlo Calenda il mio caro amico nonché coordinatore provinciale Gigi Casciello e tutti gli amici di Azione», conclude.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

L’uomo nero del clan Mazzarella: dall’agguato subìto agli affari nella Capitale

Il profilo di «Giancarlo», il ‘fantasma’ che per D’Amico è stato il reggente del clan dopo l’arresto di Umberto Luongo Che fine ha fatto «Giancarlo»?...

Lo «strano» accordo nato in cella tra i Giuliano e i Rinaldi

Il racconto del pentito Alfonso Mazzarella: ero detenuto con un rampollo di Forcella che mi disse che frequentava casa del boss Ciro «Mauè» «Sono il...