Cultura, Sangiuliano: «Costruire un nuovo immaginario italiano»

Il Ministro: «In pochi mesi o in un anno non possiamo porre rimedio a storture che si sono accumulate in decenni»

«Noi siamo impegnati come governo a costruire un nuovo immaginario italiano, una visione positiva dell’Italia nel mondo, che si snoda attraverso la cultura, l’arte, la letteratura, ma anche ad esempio il bel canto italiano che io mi sto impegnando venga riconosciuto dall’Unesco».

Pubblicità

Lo ha detto il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano al convegno in corso all’Università Luiss Guido Carli di Roma, ‘Quale futuro per lo spettacolo dal vivo e il cinema? organizzato dall’associazione Excellence in collaborazione con la Direzione Generale Spettacolo dal Vivo, la Direzione Generale Cinema del Mic, con tutte le associazioni di categoria e i professionisti del settore.

«Un nuovo immaginario che deve essere messo a fuoco dall’audiovisivo, voi siete forse la punta più avanzata della cultura perché i più coerenti con i tempi che stiamo vivendo – ha aggiunto -. Il cinema contribuisce in due momenti fondamentali della vita, crea un’autocoscienza personale e collettiva e proietta la nostra immagine nel mondo».

Pubblicità Federproprietà Napoli

In questo «credo tantissimo ancora nel valore delle sale cinematografiche e non è solo una declinazione nostalgica. Quel momento di raccoglimento, esperienziale non si crea nemmeno con il televisore più tecnologico che puoi avere in casa. È come andare sul sito degli Uffizi, della Galleria borghese o del Museo archeologico di Napoli e invece visitarli e stare lì a contemplare un’opera d’arte».

In «pochi mesi o in un anno non possiamo porre rimedio a storture che si sono accumulate in decenni, ma cominceremo a lavorare con atti concreti, visibili, raccogliendo le vostre istanze e mediando quando si deve mediare. Io sono a disposizione, in me c’è la liturgia dell’ascoltare gli altri – conclude -. Lo farò con l massima attenzione».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Truffa sui buoni pasto per lo Stato: sequestrati 20 milioni a primaria società di servizi

Indagati i vertici della Edenred La Guardia di Finanza su disposizione del gip di Roma ha dato esecuzione ad decreto di sequestro del valore di...

Hamsik declina l’invito del Napoli: «Mi piacerebbe tornare, ma non è il momento»

L'ex capitano azzurro: «Sento di dover restare in Slovacchia» «Calzona mi ha contattato, mi vuole con lui. Oggi vedrò sicuramente De Laurentiis a Napoli ma...