Napoli, Sangiuliano: «Palazzo Fuga, firmato un decreto per altri 33 milioni»

Può diventare il Mann 2 portando le opere del deposito

«L’altro giorno ho firmato il decreto per portare sul progetto di Palazzo Fuga a Napoli altri 33 milioni di risorse aggiuntive, aggiungendoli ai 100 che ci sono». Lo ha detto il ministro della cultura Gennaro Sangiuliano nella presentazione della nuova sezione del Mann di Napoli.

Pubblicità

«Quando sono stato dalla direttrice del Louvre mi ha parlato di tre Louvre: il museo principale, uno nell’area nord e uno negli Emirati. Il Mann allo stesso modo ha le risorse e il patrimonio e può raddoppiare attraverso via Foria, passando davanti all’Orto Botanico e andando al Palazzo Fuga. Vorrei vedere il Mann numero 2, poi potrei andare in pensione».

L’apertura di un Mann 2 a Palazzo Fuga a Napoli «è tra le cose più importanti alle quali sto lavorando. Ho già firmato – ha proseguito – un protocollo tra il Ministero della Cultura e il Comune di Napoli e oggi insediamo a Palazzo San Giacomo il tavolo tecnico di esperti che dovrà seguire questo progetto».

Pubblicità Federproprietà Napoli

E’ un progetto «che è già pieno di contenuti: a Palazzo Fuga ci sarà la Federico II con le scuole di specializzazione in ambito storico e archeologico e ci sarà il Mann 2 che potrà esporre collezioni che al momento oggi sono solo nei depositi, ci sarà una grande biblioteca che sarà spazio vitale per i giovani, avrà sale con eventi multimediali e forse ci saranno anche i privati con la ristorazione».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Napoli-Genoa, ancora una delusione: è solo 1-1

Ngonge salva la squadra dalla figuraccia Il Napoli gioca con la convinzione e la rabbia che il momento richiederebbero soltanto nei minuti finali quando, trovandosi...

Fondi Fsc, il Governo si opporrà al ricorso di De Luca alla Consulta

Continua il braccio di ferro tra Palazzo Santa Lucia e Chigi Il governo resisterà nel giudizio davanti la Corte Costituzionale rispetto al ricorso in via...