Napoli, si oppone al furto dello scooter e gli sparano: ferito alle gambe

L’uomo stava facendo rifornimento di carburante

Un uomo di 32 anni è in prognosi riservata, in pericolo di vita, a Napoli per essersi opposto alla rapina dello scooter. Il fatto nella tarda serata di ieri nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, in via Reggia di Portici. L’uomo, incensurato, secondo una prima sommaria ricostruzione dei militari stava facendo rifornimento di carburante al proprio scooter.

Pubblicità

Due sconosciuti avrebbero tentato di sottrargli lo scooter sotto la minaccia di una pistola. Al suo rifiuto gli avrebbero esploso alcuni colpi, ferendolo alle gambe. Il 32enne è stato portato all’Ospedale del mare ed è ora ricoverato in prognosi riservata. Fortuatamente questa mattina, hanno fatto sapere i medici, il ragazzo non è più in pericolo di vita. Indagini in corso dei Carabinieri della compagnia di Poggioreale.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Campi Flegrei, Sangiuliano a Pozzuoli: «La prima cosa è occuparsi delle persone»

Il ministro: «Per i beni culturali al momento non si evidenziano criticità» Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, si è recato oggi a Pozzuoli per...

Secondigliano, fidanzati morti in auto: il padre di Vincenzo suicida nello stesso box

L'uomo si sarebbe tolto la vita con le stesse modalità Si è tolto la vita nello stesso modo, con le stesse modalità con le quali...