Francesco Pio Maimone, il 19enne Valda si è avvalso facoltà di non rispondere

Fissata la data dei funerali del 18enne

Si è avvalso della facoltà di non rispondere, Francesco Pio Valda, il 19enne accusato di avere e ucciso il diciottenne Francesco Pino Maimone, la notte tra domenica e lunedì, dinnanzi a chalet di Mergellina, a Napoli. Valda è stato difeso davanti al gip Maria Luisa Miranda dall’avvocato Antonio Iavarone. «Il mio assistito, – ha detto il professionista – inoltre, non ha reso alcuna dichiarazione spontanea. Restiamo in attesa del provvedimento da parte del Gip nel rispetto del lavoro della Procura e degli inquirenti».

Pubblicità

L’udienza davanti al gip si è tenuta nel carcere di Secondigliano, dove Valda è detenuto da martedì scorso, giorno in cui gli è stato notificato il provvedimento di fermo per l’accusa di omicidio volontario aggravato dalle modalità mafiose.

Intanto è stata fissata la data per i funerali del ragazzo. Saranno celebrati sabato pomeriggio nella chiesa di San Lorenzo Martire in via Montagna Spaccata, nel quartiere Pianura a Napoli. La messa sarà presieduta da monsignor Gennaro Pascarella, vescovo di Pozzuoli, diocesi che comprende il territorio di Pianura e degli altri quartieri dell’area flegrea che ricadono nel comune di Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Papa Francesco al G7: «Intelligenza artificiale sempre al servizio dell’uomo»

Il Santo Padre all'appuntamento di Borgo Egnazia Santo Padre, come sta? «Ancora vivo». L’elicottero bianco, siglato Repubblica italiana e partito dal Vaticano, atterra poco dopo...

In carcere con droga e smartphone: arrestato operatore socio sanitario

Sequestrati droga, 39 micro cellulari, 6 smartphone Un operatore socio sanitario del carcere di Santa Maria Capua Vetere è stato arrestato nell’ambito di un’operazione congiunta...