Federproprietà Napoli

Inclusione come occasione di riscatto: dall’illegalità all’integrazione, un ponte di speranza per il futuro

Pubblicità

Il convegno al centro polifunzionale ‘Il Girasole’ a Giugliano

Da fortino dell’illegalità a simbolo di inclusione sociale e aggregazione. Lunedì 19 dicembre, alle 11, il centro polifunzionale ‘Il Girasole’ a Giugliano (in via San Francesco a Patria, 32) ospiterà il convegno dal titolo «L’inclusione come occasione di riscatto: dall’illegalità all’integrazione, un ponte di speranza per il futuro».

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’evento è organizzato dalla cooperativa sociale ‘Mondo in Cammino’ che gestisce la struttura un tempo appartenuta a un noto malavitoso della zona. Il bene – oggetto di confisca e poi assegnato dal Comune a ‘Mondo in Cammino’ – è divenuto un polmone di attività in favore di persone svantaggiate.

Il centro polifunzionale ‘Il Girasole’

C’è spazio per madri, con figli minori, vittime di violenza o vittime di tratta, che nel centro polifunzionale hanno trovato accoglienza ma anche sostegno per l’inserimento nel mondo del lavoro. C’è spazio per minorenni provenienti da contesti disagiati e senza genitori: il centro è la loro casa, gli educatori sono tutori che indicano loro la strada e, come angeli custodi, vegliano sui loro percorsi scolastici e sul loro sviluppo.

E, infine, c’è spazio per ragazzi diversamente abili, che hanno la possibilità di affrontare, con il sostegno di operatori formati, percorsi nel mondo dell’informatica e della ristorazione. Realtà diverse ma che nel centro polifunzionale si incontrano e si fondono, grazie a uno spirito di mutuo soccorso che sublima il concetto di inclusione e aggregazione alla base del progetto.

Pubblicità

La storia della cooperativa sarà l’occasione per discutere delle politiche in favore delle persone svantaggiate e dell’importanza della riqualificazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

Leggi anche:  Allarme baby gang a Napoli: 14enne accerchiato e picchiato da coetanei

I partecipanti all’evento

Gli indirizzi di saluto saranno affidati al sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi. Interverranno: il consigliere regionale Bruna Fiola, presidente della I Commissione; il professore Alessandro Pepino, docente della Federico II e delegato dal Rettore alla disabilità e ai disturbi specifici dell’apprendimento; Evelina Di Pineto, psicologa psicoterapeuta dell’associazione ‘Le Kassandre’ contro la violenza sulle donne; l’assessore regionale alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione Mario Morcone; il procuratore aggiunto di Napoli Sergio Amato; Francesca Capuano, referente di Libera Giugliano ‘Mena Morlando’; Giovanni Leonardi, presidente di ‘Mondo in Cammino’.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Angela Brandi uccisa da shock emorragico polmonare

La 24enne deceduta all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli Uno shock emorraggico polmonare, una perdita di sangue che ha ostruito le vie aeree facendola...

Napoli, Spalletti: «Avanti un passo alla volta senza distrazioni»

Il tecnico azzurro: «Vantaggio in classifica è stato costruito da ragazzi intelligenti» «Questo Napoli è un ciclista che sa di doversi confrontare con ciclisti altrettanto...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook