Tentano estorsione a ditta edile nel Napoletano: arrestati

Incastrati dalla videosorveglianza

Hanno cercato di estorcere denaro al titolare di una ditta edile impegnata ad Acerra, in provincia di Napoli, nella ristrutturazione di un edificio: si tratta di tre persone accusate di tentativo di estorsione, aggravata dal metodo mafioso, arrestate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Castello di Cisterna e della Stazione di Acerra nell’ambito di un’indagine coordinata della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

Pubblicità

I tre, secondo quanto appurato dai militari, si sono rivolti con frasi minacciose nei confronti di uno degli operai presenti sul cantiere per costringere il titolare della società a versare una imprecisata somma di denaro a titolo estorsivo. Le vittime si sono immediatamente rivolte ai carabinieri, i quali, attraverso un’attività investigativa che si è avvalsa anche dell’analisi del sistema di videosorveglianza del comune, hanno delineato un solido quadro indiziario.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Grave incidente stradale a Villaricca: un morto e due feriti

Nella tarda serata di ieri lo scontro tra uno scooter e una moto Un incidente stradale a Villaricca, nel Napoletano, ha provocato un morto e...

Riforme, tour de force della maggioranza per premierato e autonomia

Il Quirinale firma il ddl sulla separazione delle Carriere La maggioranza va avanti, nonostante qualche rallentamento, nel portare a termine entro la prossima settimana premierato...