Federproprietà Napoli

«Mazzette» per ottenere concessioni: 8 indagati. Tra loro anche vigili del fuoco

Pubblicità

A beneficiare di queste attività illecite sarebbero state aziende e imprese

Figurano anche vigili del fuoco, qualcuno con posizione di vertice a livello regionale, un imprenditore e professionisti tra le otto persone indagate dalla Procura di Napoli nell’ambito di una attività investigativa che punta a fare luce su un giro di concessioni rilasciate dietro compenso. Lo riportano alcuni quotidiani locali.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli inquirenti, che hanno disposto una serie di perquisizioni, contestano, a vario titolo, reati contro la pubblica amministrazione: associazione a delinquere, corruzione e falso. Gli accertamenti dei magistrati puntano a fare luce su sopralluoghi e conseguenti pratiche e progetti «sospetti», ai cui sarebbero seguiti verbali compiacenti redatti dietro compenso.

A beneficiare di queste attività illecite sarebbero state aziende e imprese che attraverso quest’illecito modus operandi venivano agevolate. Le indagini riguardano anche un’azienda che si occupa della manutenzione degli estintori la quale, sempre secondo gli inquirenti, sarebbe stata messa in piedi da alcuni vigili del fuoco, in violazione delle normative vigenti.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Processo per la morte di Giuseppe e Tullio, il pm: «Non ci sono attenuanti che tengano»

Le richieste dei pm per la condanna di Vincenzo Palumbo I sostituti procuratori Daniela Varone e Luciano D’Angelo hanno chiesto l’ergastolo per l’autotrasportatore 53enne Vincenzo...

Qatargate, Juri vota all’unanimità revoca immunità a Cozzolino e Tarabella

Il voto definitivo si terrà giovedì La Commissione giuridica del Parlamento europeo (Juri) ha votato all’unanimità per la revoca dell’immunità parlamentare degli eurodeputati Andrea Cozzolino...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook