Sparatoria nel Napoletano: eseguite quattro misure cautelari

Nei confronti di un pregiudicato e di tre persone già detenute

Quattro misure cautelari emesse dal gip del tribunale di Nola sono state notificate dalla Polizia di Acerra nei confronti di un pregiudicato e di tre persone già detenute: tutti sono accusato di ricettazione e detenzione di arma alterata, uno anche di tentato omicidio.

Pubblicità

Secondo le indagini si tratterebbe del commando che la notte del 5 novembre 2021 da bordo di un’autovettura aveva affiancato un’altra auto con cinque occupanti esplodendo all’indirizzo di questi ultimi un colpo d’arma da fuoco, con un fucile a canne mozze, che aveva ferito al braccio destro uno dei bersagli. I poliziotti, dopo poche ore, avevano rinvenuto l’arma utilizzata presso un ex istituto scolastico in stato di abbandono nel rione Madonnelle.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Camorra, scommesse clandestine per il clan D’Alessandro: 7 arresti | Video

Sei agenzie sequestrate Camorra e scommesse clandestine, 7 arresti e sequestrate 6 agenzie. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno...

Economia, Nomisma: in crescita le eccellenze dal Sud Italia

I settori trainanti sono quello metallifero e l’agroindustria Le aziende del Sud volano controvento ma il Nord Est resta l’area guida per le imprese con...