Offensiva russa sull’Ucraina: missili su Kiev e altre città

Zelensky: «Stanno cercando di distruggerci e spazzarci via»

Forti esplosioni si sono verificate questa mattina a Kiev. Lo riferisce il Kiev Independent parlando di almeno quattro deflagrazioni. Alte colonne di fumo sono state viste nel centro della città. Ci sarebbero morti e feriti, riporta l’emittente pubblica ucraina Suspilne citando Svitlana Vodolaga, portavoce del Servizio statale di emergenza dell’Ucraina.

Pubblicità

Secondo la tv, le esplosioni sono avvenute vicino a una stazione ferroviaria. Tuttavia, prosegue l’emittente citando Ukzaliznytsia, tutti i treni a Kiev arrivano e partono in orario. Secondo le autorità locali le esplosioni sono state causate da missili lanciati dalle forze russe. Tra gli obiettivi colpiti c’è anche un parco giochi per bambini.

«Stanno cercando di distruggerci e spazzarci via dalla faccia della terra. Distruggi la nostra gente che dorme a casa a Zaporizhzhia. Uccidi le persone che vanno a lavorare a Dnipro e Kiev. L’allarme aereo non si placa in tutta l’Ucraina. Ci sono missili che colpiscono. Purtroppo ci sono morti e feriti. Si prega di non lasciare i rifugi. Prenditi cura di te e dei tuoi cari. Teniamo duro e diventiamo forti». Lo ha scritto sui social il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Il messaggio è accompagnato da un video che mostra le conseguenze dell’attacco a Kiev: auto distrutte, incendi in strada.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ercolano, Sangiuliano alla riapertura dell’antica spiaggia cittadina

Di nuovo fruibile in seguito a un progetto di recupero attuato dal Parco archeologico Domani, mercoledì 19 giugno 2024 (ore 11), il Ministro della Cultura,...

Duplice omicidio di Orta di Atella: 53enne ascoltato in caserma

Esclusa la matrice camorristica, potrebbe essere stato un litigio Due fratelli uccisi e un uomo di 53 anni finito in stato di fermo. È il...