Schiano, Patriarca e Nappi contro Manfredi: «Non sperperi risorse del Salva Napoli»

I capigruppo di centrodestra in Consiglio regionale: «La nostra idea di sviluppo non è quella della distribuzione delle mance»

«Se il sindaco Gaetano Manfredi ha intenzione di sperperare i soldi del Salva-Napoli per operazioni di clientelismo e per compensare, con incarichi pubblici, l’incapacità palese del centrosinistra cittadino di completare le giunte delle Municipalità o, ancora, per recuperare qualche ex in cerca di stipendio fisso, sappia che avrà una strenua opposizione». A dirlo, a nome di tutti i consiglieri regionali del centrodestra, sono i tre capigruppo del centrodestra in Consiglio regionale: Michele Schiano di Visconti (FdI), Severino Nappi (Lega) e Annarita Patriarca (FI).

Pubblicità

«Si ricordi piuttosto, il sindaco Manfredi, che è stato eletto anche Presidente della Città Metropolitana e che, come tale, cominci ad occuparsene sul serio. A cominciare dall’approvazione del Piano Territoriale e dal Piano Strategico che mancano da anni, per finire alle proprie competenze in materia di scuole, di trasporto pubblico e di sostegno vero e non a chiacchiere ai Comuni che in questo momento sono in ginocchio».

«Se la destinazione dei fondi del Salva-Napoli è questa, allora c’è qualcosa che non va – concludono -. La nostra idea di sviluppo non è quella della distribuzione delle mance».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Pompei si candida a Capitale della Cultura 2027: in gara con altre 19 città

Il sindaco: «Risvegliare l’arte e la cultura attraverso un approccio interdisciplinare che unisce fede, arte, storia, e innovazione» Pompei ha ufficialmente presentato la sua candidatura...

Giallo a Giugliano: 78enne trovato senza vita in un vialetto

Il cadavere presentava una ferita al capo Stanotte, a Lago Patria, frazione di Giugliano in Campania (Napoli), è stato rinvenuto il corpo senza vita di...