Blitz nel Parco Verde di Caivano, presi due giovanissimi pusher

Scoperto un sistema di videosorveglianza dotato di telecamera, due monitor e tablet

Hanno appena 19 e 22 anni i due presunti pusher arrestati dai carabinieri della stazione locale tra le piazze di spaccio del Parco Verde di Caivano (Napoli). Il 19enne, è accusato, oltre che di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, anche di resistenza a pubblico ufficiale: dopo essere stato individuato, dopo una breve fuga, i militari hanno dovuto faticare non poco per bloccarlo.

Pubblicità

Nella collutazione uno dei carabinieri ha riportato un trauma toracico. Il 19enne – medicato all’ospedale San Giuliano e ora rinchiuso in carcere in attesa di giudizio – ha invece una ferita lacero contusa alla testa e qualche escoriazione.

Nell’abitazione dove il giovane vendeva lo stupefacente, che è stato posto sotto sequestro, sono state trovate dosi di marijuana, di eroina, materiale per il confezionamento, 273 euro, un telefono cellulare e soprattutto un sistema di videosorveglianza dotato di telecamera, due monitor per il monitoraggio delle aree circostanti e anche un tablet.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il secondo, invece, è già noto alle forze dell’ordine: si tratta di Sebastiano Colinto, che è stato fermato in strada. Addosso aveva 49 dosi di cocaina e 64 dosi di eroina. Sequestrata la droga e anche la somma di 98 euro ritenuta provento dello spaccio. Colinto è stato trasferito nel carcere di Poggioreale: dovrà rispondere «solo» di detenzione di droga a fini di spaccio.

 

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Omicidio Maimone, chiesti 6 anni per il presunto complice di Francesco Pio Valda

Il processo si sta celebrando con il rito abbreviato Il pm antimafia Antonella Fratello ha chiesto sei anni di reclusione per Rocco Sorrentino, accusato della...

Fondi Fsc? Un teatrino di Vincenzo De Luca per continuare a foraggiare interessi di parte

Per il governatore non esiste confine tra l'istituzione e il suo impegno politico Da mesi il presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, sta lanciando,...