Federproprietà Napoli

Berlusconi: «Dal Pd campagna elettorale bruttissima. Menzogne una dietro l’altra»

Pubblicità

Il leader di Forza Italia: «Proposte costruttive per il futuro del nostro paese»

«Il Pd ha cominciato una campagna elettorale bruttissima, fatta di menzogne, una dietro l’altra. Ci accusano tra l’altro di essere responsabili della caduta del governo Draghi, ma quanto è accaduto è chiaro a tutti: il Movimento 5 Stelle ha deciso di uscire dalla maggioranza, determinando la fine delle larghe intese e il Presidente del consiglio, di conseguenza, ha deciso di andare dal Presidente della Repubblica a rassegnare le dimissioni».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo afferma il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un’anticipazione di un’intervista a “Il Giornale”. «Noi al contrario abbiamo chiesto, con un atto formale in Senato, che il governo andasse avanti fino alla fine della legislatura, naturalmente senza i Cinque Stelle. Considero molto grave il linguaggio protervo e offensivo degli esponenti delle sinistre: evidentemente si vuole una campagna elettorale fondata sulla malafede, sulla falsificazione, sulla demonizzazione dell’avversario. La cosa peggiore per l’Italia».

«Forza Italia e il centro-destra – aggiunge – non si presteranno mai a questo gioco e continueranno a mettere sul tavolo proposte costruttive per il futuro del nostro Paese e per il benessere degli italiani».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Camorra e carburanti: a Napoli blitz contro il clan Mazzarella

In corso arresti e il sequestro di un distributore di carburanti Associazione di tipo mafioso e finalizzata al traffico di droga (cocaina e hashish), violazione...

Napoli, attacco hacker alla Federico II: nessun danno a server strategici

Macchina compromessa studia la modalità degli attacchi «Dalle verifiche effettuate già da sabato, in seguito alla segnalazione degli accadimenti internazionali, non abbiamo evidenza di compromissioni...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook