Federproprietà Napoli

Migranti, Iannone (FdI): «Porto Salerno torna ad essere terminal della disperazione»

Pubblicità

La denuncia del senatore: «Un altro sbarco da 400 immigrati»

«Una vergogna che il porto di Salerno veda un altro sbarco da 400 immigrati. Le Ong che fanno affari scaricano il peso sociale al porto di Salerno che torna ad essere il terminal della disperazione». Così, in una nota, il senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di FdI Campania.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Negli anni scorsi, infatti, ci sono già stati decine di approdi con immigrati che sono rimasti sul nostro territorio dando vita a numerosi fenomeni di degrado umano e delinquenza, che è ben visibile in città e in provincia – sottolinea – De Luca e i suoi accoliti amministratori fanno spallucce incapaci di opporsi anche a questo nuovo sbarco. A pagarne le pene sono i salernitani. Il ministro Lamorgese sceglie ancora Salerno per recapitare una nuova bomba sociale».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Green pass, Confarca: «Ora ridurre distanze nelle aule». Prorogate le scadenze di fogli rosa e dei rinnovi di patente

Colangelo: «È giunto il momento di mettere mano ad una riforma strutturale con nuove assunzioni di personale» Con l’estensione dello stato d’emergenza fino al 31...

Oggi il M5S vota su Rousseau per il governo Draghi. Grillo incassa il Ministero della Transizione Ecologica per convincere i grillini

Aggrappati a Rousseau. Passa infatti dalla piattaforma del M5S e dal relativo voto il futuro, o sarebbe meglio dire la nascita, del governo Draghi....

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook