Federproprietà Napoli

Traffico di sostanze stupefacenti, 5 arresti: la base di spaccio a casa della nonna

Pubblicità

La droga poteva essere consegnata calandola dal balcone

Era l’abitazione dei nonni del capo la base dello spaccio della droga, che poteva essere consegnata calandola dal balcone, con un cesto, oppure recapitata a domicilio anche grazie al contribuito dei due fratelli minorenni del capo, che hanno rispettivamente di 14 e 17 anni. E’ quanto emerso nel corso delle indagini dei carabinieri di Giugliano in Campania, coordinate dalla Procura di Napoli Nord, che oggi hanno consentito di arrestare cinque persone, tutte residenti tra Secondigliano e Scampia, a Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli investigatori contestano, a vario titolo, i reati di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti, continuato e in concorso. Tra febbraio e luglio 2020 i carabinieri hanno documentato oltre ottanta episodi di compravendita di cocaina, marijuana e hashish. Il gip ha disposto in carcere per due indagati; i restanti tre invece, sono stati messi ai domiciliari. Al momento i carabinieri sono sulle tracce di una sesta persona, anche questa destinataria di una misura cautelare, per ora irreperibile.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Torre del Greco, prova a suicidarsi gettandosi in mare: salvato dalla Guardia Costiera

L'uomo trasportato dal 118 all'ospedale Maresca per accertamenti Si tuffa in mare con propositi suicidi: salvato dagli uomini della Guardia Costiera. È accaduto a Torre...

Pedopornografia, foto e video di minori nudi in chat: sei persone indagate

Detenzione e divulgazione di materiale pornografico minorile. Con questa accusa sei persone sono state denunciate dalla Polizia postale e delle Comunicazioni di Catania e...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook