Federproprietà Napoli

Traffico di sostanze stupefacenti, 5 arresti: la base di spaccio a casa della nonna

Pubblicità

La droga poteva essere consegnata calandola dal balcone

Era l’abitazione dei nonni del capo la base dello spaccio della droga, che poteva essere consegnata calandola dal balcone, con un cesto, oppure recapitata a domicilio anche grazie al contribuito dei due fratelli minorenni del capo, che hanno rispettivamente di 14 e 17 anni. E’ quanto emerso nel corso delle indagini dei carabinieri di Giugliano in Campania, coordinate dalla Procura di Napoli Nord, che oggi hanno consentito di arrestare cinque persone, tutte residenti tra Secondigliano e Scampia, a Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli investigatori contestano, a vario titolo, i reati di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti, continuato e in concorso. Tra febbraio e luglio 2020 i carabinieri hanno documentato oltre ottanta episodi di compravendita di cocaina, marijuana e hashish. Il gip ha disposto in carcere per due indagati; i restanti tre invece, sono stati messi ai domiciliari. Al momento i carabinieri sono sulle tracce di una sesta persona, anche questa destinataria di una misura cautelare, per ora irreperibile.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid, Bernini (Fi): «Troppe falle, governo ha sprecato stato d’emergenza»

«Mettiamo in fila tre notizie di cronaca: otto ore di fila al drive-in per avere un tampone, la caccia vana nelle farmacie al vaccino...

Iannone (FdI): Campania ferma per cinque anni e senza un progetto. FdI e Stefano Caldoro contro il peggiore trasformismo

Senatore Iannone, Fratelli d’Italia per prima ha presentato la propria lista tra le forze del Centrodestra. Significa che avevate le idee chiare sulla squadra...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook