Federproprietà Napoli

La Cassazione annulla le condanne per il presunto clan Troia: pene da rivalutare

Pubblicità

Nel 2018, in primo grado, vennero inflitti complessivamente oltre 251 anni di carcere

Pene da rivalutare per il presunto clan Troia di San Giorgio a Cremano (Napoli): la quinta sezione della Corte di Cassazione ha annullato e rinviato a un’altra sezione della Corte di Appello di Napoli le condanne di secondo grado inflitte considerando sussistente l’aggravante dell’associazione di tipo camorristico finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. La decisione riguarda vertici e gregari del presunto clan Troia ai quali complessivamente vennero inflitti, in primo grado, nel luglio del 2018 oltre 251 anni di carcere.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’annullamento con rinvio deciso dalla Suprema Corte riguarda riguarda Concetta Aprea, Alfredo Troia, Francesco e Vincenzo Troia (classe 1979) e Immacolata Iattarelli, madre di questi ultimi due, ritenuta anche lei ai vertici della presunta organizzazione malavitosa. Per effetto estensivo, quindi, la stessa decisione riguarda anche Marcello Carrotta, Luigi Castellano, Ciro D’Amato, Cosimo Di Domenico, Gennaro Ferrara, Gaetano Montella, Aniello Niccolò, Salvatore Siano, Vincenzo Troia (classe 1993) e Giovanni Vecchiarello.

Infine, la Corte di Cassazione, ha dichiarato inammissibili i ricorsi presentati da Salvatore Bronzino e Marco Gallifuoco. Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Valerio Spigarelli, Leopoldo Perone, Carlo Ercolino, Antonio Sorbilli, Emilio Coppola e Giovanni Adami.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

L’Ue nuoce gravemente alla salute dei popoli europei

Ha tanti grilli per la testa e sta pensando di spiattellarli nei nostri piatti L’Unione Europea non finisce mai di stupire, è nata con tanti...

Un boss, mille identità: nel covo di Matteo Messina Denaro scoperte altre generalità

I carabinieri hanno diffuso le immagini girate nel covo di vicolo san Vito Il boss Matteo Messina Denaro negli anni avrebbe utilizzato le generalità di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook