Federproprietà Napoli

In casa aveva una penna pistola in grado di uccidere, ai domiciliari

Pubblicità

È un 35enne di Sant’Antonio Abate

Dovrà rispondere di detenzione illegale di arma da fuoco un 35enne incensurato di Sant’Antonio Abate (Napoli).

Pubblicità Federproprietà Napoli

Durante una perquisizione nella sua abitazione i carabinieri della locale stazione hanno trovato una penna pistola cal 38 special.

Un’arma artigianale senza matricola in grado di sparare anche cartucce cal. 8 a pallini. Dieci i proiettili di questo calibro rinvenuti. L’arma è in grado di uccidere, specie a breve distanza. Il 35enne è stato sottoposto ai domiciliari.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Sud: non è una questione di quantità di risorse ma di qualità degli investimenti

Per l’utilizzo degli 82 miliardi Pnrr, Fitto ha voluto una governance unica composta da tutte le realtà locali delle 8 regioni meridionali Arriva il congresso...

Napoli, proroga di indagini sulla compravendita di Osimhen

La società ha ribadito di poter dimostrare la regolarità dell'operazione Proroga di indagini sull'acquisto dell'attaccante del Napoli Victor Osimhen da parte della Procura partenopea che...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook