Procura di Napoli, Sergio Ferrigno affiancherà Rosa Volpe alla DDA

L’ultimo atto di Giovanni Melillo

Sarà Sergio Ferrigno, procuratore aggiunto che coordina la seconda sezione dell’ufficio inquirente partenopeo (quello che si occupa dei reati contro la pubblica amministrazione) ad ereditare la sezione della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. A deciderlo è stato l’ormai ex procuratore di Napoli Giovanni Melillo che da domani sarà a Roma per dirigere la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo.

Pubblicità

Si tratta praticamente dell’ultimo atto di Giovanni Melillo alla Procura di Napoli che ha guidato per cinque anni: Ferrigno affiancherà il procuratore aggiunto Rosa Volpe nella lotta alla criminalità organizzata. Rosa Volpe, fino a quando non sarà nominato il nuovo capo della Procura napoletana, eserciterà il ruolo di facente funzioni di procuratore.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Eav: affidato l’incarico per il progetto di riconversione della Torre Annunziata-Gragnano

Affidato a un raggruppamento d'imprese per circa un milione di euro Riconversione della linea ferroviaria Torre Annunziata-Castellammare di Stabia-Gragnano in tram leggero: affidato l’incarico per...

Automotive, Urso avvisa Stellantis: «Un milione di vetture prodotte, se no spazio ad altri»

Il ministro: «Un’auto chiamata Milano non si può produrre in Polonia» È di nuovo scontro tra Stellantis e il governo. All’amministratore delegato Carlos Tavares, che...