Da anni intascava pensione familiare morto, denunciato

In otto anni ha percepito quasi 90 mila euro

Da otto anni ritirava la pensione del familiare deceduto percependo indebitamente quasi 90 mila euro. I militari della Guardia di Finanza di Avellino hanno denunciato un uomo di Ariano Irpino che su un libretto postale cointestato continuava a percepire la pensione del familiare deceduto nel 2014 all’età di 93 anni.

Pubblicità

Le indagini, coordinate dalla procura di Benevento, si sono sviluppate, in collaborazione dei funzionari Inps, attraverso la consultazione e l’incrocio degli elementi acquisiti dalle banche dati delle Fiamme Gialle.

Il libretto postale sul quale affluiva il denaro è stato sequestrato e l’erogazione degli emolumenti è stata bloccata dall’Inps. L’uomo è stato denunciato per indebita percezione di erogazioni pubbliche.

Setaro

Altri servizi

«Flagellazione di Cristo», il Caravaggio in esposizione al Museo diocesano Donnaregina

È appena rientrato dal Louvre Caravaggio nel cuore di Napoli. È anche un messaggio alla città del neo direttore del Museo e Real Bosco di...

Strage nel Palermitano, l’assassino: «mia moglie vinta dal diavolo»

La figlia 17enne avrebbe usato il telefonino del fratello per fingere con gli amici Sarebbe stato individuato il gruppo religioso frequentato da Massimo Carandente e...