Federproprietà Napoli

Ucraina, Meloni: «Più che spegnere condizionatori Draghi accenda la sua autorevolezza internazionale»

Pubblicità

La leader di FdI: «La lealtà italiana alla comunità internazionale deve essere ripagata con una solidarietà concreta»

«Dal Presidente del Consiglio del “governo dei migliori” non ci aspetteremmo queste semplificazioni. La questione in gioco, qui, non è chiedere agli italiani di spegnere per qualche ora il condizionatore, ma quali siano i provvedimenti che il governo e l’Ue intendano mettere in campo per impedire che un eventuale embargo del gas possa portare a un lockdown energetico». Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Nella risoluzione europea sulle sanzioni votata oggi a Strasburgo, Fratelli d’Italia ha lavorato per inserire le questioni fondamentali che poniamo dall’inizio della crisi: un piano immediato di approvvigionamento energetico alternativo e misure di compensazione per garantire la tenuta del nostro sistema» sottolinea.

«Ci aspettiamo che il Premier sia in prima fila in questa battaglia in Europa. La lealtà italiana alla comunità internazionale deve essere ripagata con una solidarietà concreta per l’Italia, che è tra le Nazioni più a rischio. Più che spegnere i condizionatori, Draghi dovrebbe accendere la sua autorevolezza internazionale, che forse è stata un po’ sopravvalutata» conclude la Meloni.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Tragico impatto tra tir e autovettura su autostrada: muore 59enne

Niente da fare per il conducente dell'auto Tragedia sull'autostrada A16 Napoli-Canosa. La squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Grottaminarda, subito dopo le 6 di...

Governo, de Bertoldi (FdI): «Draghi utilizzi autovettura italiana. Anche così si tutela Made in Italy»

«Invito il presidente Draghi ad utilizzare un’autovettura italiana o comunque prodotta nel nostro Paese. Anche da questi aspetti si evince l’attenzione al Made in...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook