Salerno, nuovo maxi sequestro di droga: cocaina per 12 milioni di euro

La droga era nascosta in un container

Sessanta chili di cocaina, divisa in 50 panetti, sono stati sequestrati all’interno del porto commerciale di Salerno: si tratta di un ulteriore sviluppo di un’analoga operazione dell’1 aprile scorso condotta da carabinieri e finanzieri dei comandi provinciali, insieme all’Agenzia delle Dogane.

Pubblicità

La cocaina era nascosta in un container proveniente dall’estero. La droga, mescolata con sostanze da taglio e venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 12 milioni di euro alle organizzazioni criminali. Sono in corso le indagini dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia per identificare i responsabili e mettere in luce i canali di approvvigionamento della cocaina e il suo smistamento nel mercato clandestino.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Fondi Ue, l’alert della Corte dei Conti: «Serve responsabilità, sono debito pubblico»

L'invito dei magistrati: sforzo condiviso di buona amministrazione sia a livello nazionale che locale L’Italia oggi non è soltanto un «prenditore» di fondi europei in...

In carcere con droga e smartphone: arrestato operatore socio sanitario

Sequestrati droga, 39 micro cellulari, 6 smartphone Un operatore socio sanitario del carcere di Santa Maria Capua Vetere è stato arrestato nell’ambito di un’operazione congiunta...