Federproprietà Napoli

Rappresentanti del Centro Europeo per la libertà di Stampa e dei Media a Napoli, Arzano e Aversa

Pubblicità

Incontreranno istituzioni, sindacati, giornalisti, parlamentari e giudici della Corte costituzionale

Una giornata di incontri e dialoghi a Napoli, Arzano ed Aversa sarà uno dei momenti clou della tre giorni italiana del consorzio MFRR, Media Freedom Rapid Response: il 4 aprile una delegazione composta da rappresentanti del Centro Europeo per la libertà di stampa e dei media (ECPMF), Federazione Europea dei Giornalisti (EFJ), International Press Institute (IPI), Free Press Unlimited (FPU), Article 19 e Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa (OBCT) sarà in Italia per incontrare istituzioni e sindacati, singoli giornalisti e parlamentari, nonché giudici della Corte Costituzionale.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Si tratta di una cosiddetta «missione» rientrante nelle attività di documentazione e advocacy del consorzio MFRR, un progetto finanziato dalla Commissione Europea per monitorare la libertà di stampa in Europa e offrire supporto ai giornalisti.

Durante i momenti in Campania, gestiti grazie al SUGC (Sindacato unitario giornalisti della Campania) in collaborazione con il festival Imbavagliati e le autorità locali, la delegazione avrà modo di conoscere da vicino la realtà di Arzano e della province di Napoli e di Caserta, dove il giornalismo è un importante presidio di democrazia. Ci saranno incontri sia con le istituzioni sia con i protagonisti del giornalismo locale, reporter minacciati dalla criminalità organizzata e costretti a vivere sotto scorta.

La tappa campana della missione MFRR è anche un modo per mostrare la vicinanza e la solidarietà delle istituzioni europee, in particolare della Commissione e della vice presidente Vera Jourova che interverrà online a uno degli incontri. Il primo appuntamento è previsto alle ore 15 presso la sala Mehari del Pan a Napoli.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, operata la piccola Nza: è in ottime condizioni cliniche

Il dottor Oppido: «È ancora in terapia intensiva, ma è estubata e in condizioni emodinamiche stabili» È in ottime condizioni cliniche Nza, la piccola paziente...

Napoli, bando per 15 medici al Cardarelli: rispondono solo in 12. Assunti in 4

Alla fine le assunzioni saranno solo 4 Quattro nuovi medici assunti all’Ospedale Cardarelli, al termine di un bando lanciato per fare 15 assunzioni. È questo...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook