Maxi sequestro al porto di Salerno: sotto chiave 157 chili di cocaina

La droga sequestrata avrebbe fruttato circa 70 milioni di euro

Maxi-sequestro di cocaina nel porto di Salerno. Nell’ambito di specifici controlli, carabinieri e finanzieri del comando provinciale di Salerno, con l’ausilio dell’Agenzia delle Dogane, hanno sequestrato 157 chili di cocaina. Lo stupefacente era nascosto in due distinti container provenienti dall’estero.

Pubblicità

La droga sequestrata, mescolata con sostanze da taglio e venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 70 milioni di euro alle organizzazioni criminali. Sono in corso indagini, dirette dalla Dda della Procura di Salerno, per identificare i responsabili e far luce sui canali di approvvigionamento dello stupefacente e il conseguente smistamento nel mercato clandestino.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

«Omicidio Gelsomina Verde marchio di ignominia sulla coscienza del clan Di Lauro»

Il pm antimafia duro nel processo contro 2 componenti del commando del killer «Un marchio indelebile di ignominia sulla coscienza del clan Di Lauro»: è...

Trenta chili di cocaina in transito nel Porto di Napoli

L’accordo preso tra i reduci della Banda della Magliana e gli scissionisti dei Di Lauro Un affare legato all’importazione di 30 chili di cocaina dalla...